Ordinanza numero 23

Assi ferroviari Napoli - Bari e Palermo - Catania - Messina

(Aggiornamento disposizioni organizzative L. n. 164/2014 e L. n. 21/2016)


• Visto l’art. 1, comma 1, del D.L. n. 133 del 12.09.2014, convertito in legge n. 164 dell’11.11.2014, che ha nominato l’AD di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. Commissario per la realizzazione delle opere relative agli assi ferroviari Napoli-Bari e Palermo-Catania-Messina, allo scopo di potere celermente stabilire le condizioni per l’effettiva realizzazione delle relative opere e quindi potere avviare i lavori di parte dell’intero tracciato entro e non oltre il 31 ottobre 2015;

• viste le Ordinanze nn. 1 e 2 del 12 dicembre 2014;

• vista la C.O. n. 370/AD del 16.01.2015 con la quale RFI S.p.A., in attuazione di quanto previsto dall’art. 1, comma 2, della Legge n. 164/2014 ed indicato nell’art. 12 dell’Ordinanza n. 1/2014, ha costituito apposita Task Force “Progetti Sblocca Italia: Assi Ferroviari Napoli-Bari e Messina - Catania - Palermo” per l’espletamento di ogni attività amministrativa, tecnica ed operativa, comunque finalizzata alla realizzazione dei citati assi ferroviari della quale il Commissario si avvale per lo svolgimento dell’incarico conferito con l’art. 1 della citata Legge;

• vista l’Ordinanza del Commissario n. 4 del 25 febbraio 2015 con la quale sono state approvate le Linee Guida “Compiti e Supporto di RFI nell’ambito dell’attività del Commissario ai sensi della Legge n. 164/2014 – art. 1”;

• visto l’art. 7, comma 9-bis, della Legge n. 21 del 25 febbraio 2016, con il quale è stato prorogato al 30 settembre 2017 il termine di cui al all’art. 1, comma 1, primo periodo del D.L. n. 133/2014 convertito dalla legge 164/2014, nonché sono state sostituite le parole “Ferrovie dello Stato S.p.A.” con le parole “Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.” con conseguente subentro nella carica di Commissario per la realizzazione delle opere relative agli assi ferroviari Napoli-Bari e Palermo-Catania-Messina dell’Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.;

• visto l’aggiornamento delle Linee Guida “Compiti e Supporto di RFI nell’ambito dell’attività del Commissario ai sensi della Legge n. 164/2014 – art. 1 e della Legge n. 21/2016 – art. 7, comma 9-bis Assi Ferroviari Napoli-Bari e Palermo -Catania- Messina”;

• vista la nota RFI-DIN-DIS\A0011\P\2016\00313 del 27 maggio 2016 con la quale il Coordinatore della Task Force ha chiesto al Direttore Investimenti di RFI S.p.A. l’autorizzazione all’inoltro al Commissario dell’aggiornamento delle Linee Guida sopra citate.


                                                                                DISPONE
• è approvato l’aggiornamento delle Linee Guida “Compiti e Supporto di RFI nell’ambito dell'attività del Commissario ai sensi della Legge n. 164/2014 - art. 1 e della Legge n. 21/2016 - art. 7, comma 9-bis Assi Ferroviari Napoli - Bari e Palermo - Catania - Messina”, allegato alla presente Ordinanza per costituirne parte integrante.

Condividi:
Condividi su Google Plus