Sostenibilità

Una mobilità sostenibile e concreta

Il Gruppo FS Italiane intende realizzare opere e servizi di trasporto che possano creare valore per la collettività in modo duraturo, attraverso un processo di trasformazione del settore basato sul principio dell'intermodalità

I tre commitment di seguito indicano gli impegni assunti dal Gruppo relativi a ogni dimensione della sostenibilità: economica, sociale e ambientale

Grafica: gli impegni del Gruppo FS Italiane per la sostenibilità

I nostri standard internazionali

Il nostro approccio alla sostenibilità si traduce nel continuo rispetto di alti standard internazionali e di espliciti impegni dichiarati nelle politiche aziendali e nel Codice Etico. In coerenza con la propria mission, nel 2011 abbiamo siglato la UIC Declaration on Sustainable Mobility&Transport, sostenendo così i dieci principi delineati nel Programma Global Compact delle Nazioni Unite, relativi a diritti umani, lavoro, ambiente e anti-corruzione.

Dal 2010 il Rapporto di Sostenibilità del Gruppo ottiene il certificato A+, il massimo livello di certificazione secondo lo standard internazionale GRI. 

La decima edizione del Rapporto di Sostenibilità del Gruppo FS Italiane è stata redatta secondo i nuovi criteri di rendicontazione del Global Reporting Initiative, con opzione "Comprehensive", corrispondente a una completa applicazione delle richieste delle Linee Guida GRI.

Il Gruppo sostiene, inoltre, i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) lanciati il 25 settembre 2015 dall'Organizzazione delle Nazioni Unite, al fine di promuovere un'agenda comune per lo sviluppo da qui al 2030.

Le nuove Linee Guida GRI-G4

Le nuove Linee Guida GRI-G4 pongono sempre più l'accento sull'identificazione e l'analisi delle aspettative degli stakeholder, individuando i temi di maggiore interesse sia per il Gruppo sia per i suoi interlocutori attraverso la matrice di materialità che pone le fondamenta del processo di elaborazione del Rapporto di Sostenibilità. 

Modello di Governance della Sostenibilità

Nel 2016 Ferrovie dello Stato Italiane SpA ha istituito il Comitato di Sostenibilità (CdS): un organo consultivo, espressione dei vertici delle principali società del Gruppo, costruito con lo scopo di integrare gli aspetti sociali e ambientali nelle strategie economico-finanziarie e promuovendo i principi e i valori dello sviluppo sostenibile.

Fanno parte del CdS gli AD di 6 società del Gruppo, 5 direttori centrali e il Responsabile Sostenibilità di FS Italiane. Nella prospettiva di integrare le dimensioni della sostenibilità nelle strategie, il Gruppo FS Italiane ha avviato un progetto pilota con l’obiettivo di realizzare una metodologia capace di incorporare una valutazione multidimensionale delle attività.

Nel corso del 2017 è stato promosso un percorso di induction, sia per il Consiglio di Amministrazione che per il Comitato di Sostenibilità, volto a rafforzare la conoscenza e il commitment del top management sul tema della sostenibilità: in totale sono stati svolti 3 incontri.

Contatti

Lorenzo Radice

Responsabile Sostenibilità

l.radice@fsitaliane.it

Grazia Maria Rita Pofi

Responsabile Public Relations, Sponsorship e Politiche Sociali

g.pofi@fsitaliane.it

Condividi:
Condividi su Linkedin