Fonte: Relazione Finanziaria Annuale 2016

Risultati economico finanziari

I risultati economico-finanziari relativi al 2016 sono stati molto positivi: con ricavi di 8,9 miliardi di euro (+4% rispetto al 2015), un EBITDA che ha nettamente superato la soglia dei 2 miliardi (+16,1%) e un utile netto di 772 milioni (+66,4%), l’anno appena concluso è stato il nono anno consecutivo in utile. Anche nel confronto delle attività ordinarie, escludendo quindi gli effetti delle operazioni non ricorrenti di valorizzazione e razionalizzazione degli asset, i risultati sono in crescita: i ricavi sono stati 8,6 miliardi di euro, l’EBITDA 2 miliardi (+1,5% rispetto all’anno precedente) e l’utile netto 0,4 miliardi (+17,5%).

I risultati, che risentono favorevolmente della dismissione di alcune attività non strategiche (in particolare, della plusvalenza di 365 milioni di euro generata dalla complessiva valorizzazione di Grandi Stazioni), ci hanno consentito di mantenere un livello molto elevato di solidità finanziaria, con un capitale investito netto pari a 45,3 miliardi di euro (di cui 33,2 miliardi attribuibili al settore dell’infrastruttura ferroviaria), a fronte di mezzi propri pari a 38,5 miliardi di euro e di una posizione finanziaria netta pari a 6,8 miliardi di euro (sostanzialmente invariata rispetto al 2015).

La fiducia dei mercati finanziari nei nostri confronti ci ha permesso di collocare nuovi titoli obbligazionari per 0,7 miliardi di euro, portando complessivamente a 2 miliardi di euro le nostre emissioni quotate.

Condividi:
Condividi su Linkedin