WCRR 2016

11° congresso mondiale sulla ricerca ferroviaria organizzato da FS Italiane e Trenitalia

Grafica: Locandina dell'evento WCRR 2016

Il World Congress on Railway Research WCRR 2016 è stato il più importante evento mondiale sulla ricerca ferroviaria. L'undicesima edizione, dal titolo "Research and Innovation from Today Towards 2050", è stata organizzata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane con Trenitalia e si è svolta presso il Centro Congressi Stella Polare di Fiera Milano dal 29 maggio al 2 giugno 2016.

Nel corso del congresso, alcune tra le maggiori imprese di trasporto ferroviario nazionali e internazionali e gestori dell'infrastruttura, istituti di ricerca scientifica, università ed industrie hanno avuto modo di promuovere ed esporre i progetti più innovativi sullo sviluppo del settore.

Lo scopo del WCRR da sempre è quello di promuovere la ricerca ferroviaria, l'innovazione e lo sviluppo tecnologico, dando impulso alla cooperazione e condivisione a livello mondiale del patrimonio di conoscenze maturate nei vari rami del settore (materiale rotabile, infrastrutture, tecnologie, logistica, sostenibilità ambientale, aspetti commerciali del servizio di trasporto).

Sono stati 936 gli abstract scientifici presentati a questa undicesima edizione, riguardanti progetti e risultati dei programmi di ricerca e di innovazione di processo sviluppati in ambito ferroviario da imprese, gestori dell'infrastruttura, università e aziende da tutto il mondo, con una sensibile crescita rispetto all'edizione di maggior successo del congresso organizzata dalle Ferrovie francesi a Lille nel 2011.

Ricercatori e addetti ai lavori arriveranno da tutto il mondo per partecipare alla presentazione dei risultati provenienti da ben 38 Paesi diversi, tra cui spiccano per numero di proposte presentate Italia, Giappone, Francia, Cina e Regno Unito.

Oltre alle sessioni del Congresso si sono svolte visite tecniche ad impianti di eccellenza del Gruppo FS Italiane e di aziende dell'industria ferroviaria.

Condividi:
Condividi su Linkedin